News

Ragusa, presentato il progetto “Ricettiva...Mente” del Centro di Prossimità Terra Iblea

19-06-2019 01:51

Redazione

Da Èbbene,

Ragusa, presentato il progetto “Ricettiva...Mente” del Centro di Prossimità Terra Iblea

Oltre la disabilità, inserimento lavorativo e sociale per "10 ragazzi speciali"

news482-1581273758.png

Presentato in conferenza stampa lunedì 17 giugno nella sededell’Asp di Ragusa, il progetto "Ricettiva...mente".Un’esperienza di partenariato tra il Centro di Prossimità Terra Iblea,Biobadlife, Federalberghi, l’Azienda Sanitaria di Ragusa e i Comuni del Distretto44, avviato lo scorso anno con il finanziamento di Fondazione con il Sud.
Il progetto mira ad avviare percorsi integrati epersonalizzati, che pongono ciascun beneficiario al centro del proprioreinserimento sociale e lavorativo, sostenendolo nel suo percorso diintegrazione ed autonomia. L’inserimento sociale e lavorativo di soggetti disabiliha da sempre costituito un ostacolo allo sviluppo di una società civileincapace di superare le barriere dei pregiudizi e dell’ignoranza. Inparticolare, in Provincia di Ragusa, negli ultimi anni, si è assistito ad unincremento delle persone che vivono in una condizione di disagio psico-sociale,che ostacola la loro collocazione in un contesto lavorativo. Sulla base diquesta emergenza sociale, nasce il progetto "Ricettiva..mente", rivolto adisabili psichici.
Da un’analisi effettuata nel territorio Ragusano, si evincela mancanza di strutture residenziali socio-riabilitative a minore intensitàassistenziale, che accolgano utenti in uscita dal circuitopsichiatrico-riabilitativo. Pertanto, il progetto ha inteso realizzare deiGruppi Appartamento. Si tratta di abitazioni nelle quali è possibile riprodurreun ambiente familiare in grado di soddisfare e accogliere i bisogni e leesigenze di ciascun soggetto. I destinatari del progetto sono seguiti daun’équipe di operatori in grado di offrire loro sostegno di tipo relazionale,domiciliare ed educativo.
"Ricettiva....mente" è un progetto che affianca ai GruppiAppartamento, la possibilità d’impegnare i soggetti coinvolti anche a livellolavorativo, in varie attività presso Fondo Cillone. Il fondo si trova immersonelle campagne ragusane è di circa 20 ettari di terreno a vocazione carrubeto euliveto, con annessi 3 caseggiati, concessi in comodato d’uso gratuito allacooperativa Terra Iblea per 20 anni.
I destinatari del progetto diventano soggetti attivi eprotagonisti del loro reinserimento socio-lavorativo, e potranno diventareimprenditori di sé stessi divenendo soci della coop. Terra Iblea. Il finesettimana - venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 giugno- nella tenuta dicontrada Cillone . L’open day: con un fitto calendario di eventi.
Ufficio Stampa ASPMarcello Digrandi

©2020 Fondazione Ebbene P.IVA  05459640875 CF 93181480877 | Cookie Policy | Privacy Policy


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
logo per flazio@4x
vector (1)

Menu

Menu