News

Ricettiva…Mente

10-06-2019 18:16

Redazione

Progetti dei centri,

Ricettiva…Mente

23 ettari di terreno per contrastare la cultura dello scarto e riscrivere il futuro di 10 giovani disabili psichici

news478-1581273683.png

Ragusa.
Per sostenere il progetto COD. FEB007


Ventitré ettari di terreno per scrivere una storia dove i protagonisti, quelli considerati dalla società come scarti, quelli che affrontano ogni giorno mille ostacoli per ritagliarsi il loro posto nel mondo, diventano attori - e non semplici spettatori - riempiendo le loro giornate di formazione, lavoro, apprendimento, coraggio. Di vita


È questo il cuore dell’azione di Prossimità della cooperativa sociale Terra Iblea, Centro di Prossimità di Ebbene, che con il progetto Ricettiva...Mente vuole favorire l’inclusione sociale e lavorativa di "10 ragazzi speciali". 10 storie, 10 energie, 10 ragazzi che dal disagio psico-sociale ne hanno tratto la spinta per andare avanti e costruirsi il proprio futuro, la propria autonomia sociale e lavorativa.


Ricettiva...Mente prende forma grazie al finanziamento ricevuto da Fondazione Con Il Sud; un progetto rivolto ai giovani con disabilità psichica di età compresa tra i 18 e 40 anni, che risiedono in uno dei comuni del Distretto socio-sanitario 44 di Ragusa, e che dopo la segnalazione da parte dei servizi sociali di competenza in accordo con il Dipartimento di Salute Mentale entrano a far parte di un percorso riabilitativo affiancati da uno staff multidisciplinare di professionisti.


Dai gruppi di appartamento per accompagnare i giovani verso un percorso graduale di autonomia ai laboratori occupazionali, che prevedono la cura di uliveto, carrubo, raccolta di asparagi e frutti e la realizzazione di un orto. E poi ancora corsi di apicoltura per conoscere tecniche e aneddoti per la produzione e commercializzazione del miele, una fattoria didattica e un ristorante I Sette Tornanti dove i ragazzi assistono lo chef, preparano la sala, accolgono i clienti e servono i piatti freschi dal retrogusto di Vita.


Un progetto ambizioso, quello avviato in Contrada Cillone a 3km dal Centro abitato di Ragusa Iblea, dove i ragazzi sperimentano percorsi reali di indipendenza e auto-imprenditorialità. Tutte le mattine infatti i giovani si prendono cura della struttura, maturando così un senso di appartenenza per quel luogo che nasce per contrastare la cultura dello scarto e rimettere al centro le persone con tutta la loro energia e talento.


A breve al fondo Cillone nascerà inoltre la Reggia Trazzera una struttura ricettiva, che sarà gestita dai ragazzi con la supervisione di professionisti; un’altra grande sfida per conoscere il mondo del lavoro, imparare a lavorare in gruppo, sviluppare capacità relazionali e di problem solving. Un altro tassello di un modello di Prossimità che nelle sue sfaccettature e forme diventa sempre più concreto.


Per sostenere il progetto COD. FEB007

©2020 Fondazione Ebbene P.IVA  05459640875 CF 93181480877 | Cookie Policy | Privacy Policy


facebook
twitter
linkedin
youtube
instagram
logo per flazio@4x
vector (1)

Menu

Menu