Tavoladisegno10
logo

facebook
twitter
youtube
Ebbenegrey1

Seguici su

©2019 Fondazione Ebbene P.IVA  05459640875 CF 93181480877

scopri

04/03/2019, 16:49



Digital-Communication:-linkedin-per-le-organizzazioni-non-profit


 Quali i vantaggi per utilizzare Linkedin? Ecco una guida per ottimizzare al meglio il profilo



Facebook per un pubblico generalista. Instagram per i giovanissimi e i contenuti visivi. E Twitter per brevi aggiornamenti e opinioniE Linkedin? Ottimo per network e content marketing.

Probabilmente, in termini meramente numerici, l’engegement è minore. Ma possiamo catalogare l’utenza di Linkendin nel rank dei professionisti e del management. E, probabilmente, dei big donor.

Mentre Twitter è ottimo per condividere aggiornamenti rapidi e avviare conversazioni, Instagram per condividere contenuti altamente visivi e Facebook per condividere link e video integrati, LinkedIn è ottimo per il content marketing e networking.

Quindi, lasciate perdere i meme su Dondald Trump e le foto delle vacanze. Concentratevi su contenuti ad alto valore informativo.

Proviamo a darvi qualche consiglio.

OTTIMIZZA LA PAGINA

Il primo impatto è quello che conta. Ciò significa che dovrete colpire l’utente già dal primo sguardo. A differenza di altri network, infatti, Linkedin è un social media con un’utenza più esigente e meno generalista.

Partite utilizzando foto e loghi di alta qualità. Curate le immagini e i coloro. Se lavorate per una piccola organizzazione, valutate anche l’idea di rivolgervi a fotografi e designer professionisti. I soldi investiti per curare l’immagine della vostra organizzazione, vi assicuriamo, non sono soldi buttati.

Oltre alle immagini, assicuratevi che anche le sezioni scritte della pagina siano ben curate. Aggiornatele costantemente e utilizzate le parole chiave che più rappresentano l’organizzazioni. Non dimenticate che Linkedin è ottimamente ottimizzata da Google e dai principali motori di ricerca. La cura dei testi può fare la differenza.

METTI AL CENTRO IL TEAM

Che si tratti di dipendenti, collaboratori, dirigenti o volontari, mettete al centro la vostra squadra di lavoro. Linkedin è il sociale network dei professionisti, pensato per i professionisti. Dimostrate di avere una visione orientata alle risorse umane e sarete sulla buona strada per il successo su quest piattaforma.

Inoltre, mettendo al centro i vostri collaboratori, dimostrerete che per voi sono molto importanti. In questo modo potranno diventare essis stessi ambasciatori dei vostri contenuti, rilanciando le iniziative dai loro profili professionali e aumentando, così, l’engagement organico.

Non dimenticate, infine, che il racconto del cosiddetto "dietro le quinte" [...] per continuare a leggere la notizia, clicca qui.



1
Contrastoallepovert
Rigenerareeriqualificareglispazi
Progettiperigiovani
Create a website