scopri

logo

facebook
twitter
youtube
Ebbenegrey1

Seguici su

©2019 Fondazione Ebbene P.IVA  05459640875 CF 93181480877

scopri

03/05/2018, 11:38



40-chilometri-a-piedi-o-in-bici-entro-il-mese-di-maggio:-l’Onu-lancia-la-sfida-per-combattere-l’inquinamento


 Ogni anno sono circa 7 milioni di persone muoiono a casa dell’inquinamento ambientale. I dati sono allarmanti, per combattere l’inquinamento ambientale, l’Onu lancia una sfida rivolta a ogni cittadino: fare 40 km in bici o a piedi entro maggio



Quaranta chilometri a piedi o in bici, da compiere entro lafine del mese di maggio, per combattere uno dei problemi che attanaglia l’ambiente:lo smog. È questa la sfida lanciatadall’Onu e rivolta a ogni cittadino per rendere le città più pulite, adottando uno stile di vita ecosostenibile

Una sfida che prende il nome di "Breathelife Challenge", letteralmente "respira la vita", campagna del Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente(Unep), e rivolta a ogni cittadino, con l’obiettivo di sensibilizzare l’interacomunità a scegliere mezzi alternativi alla classica automobile o motociclo, contribuendocosì a ridurre l’inquinamento ambientale

Si tratta di un’iniziativa "green"nata dopo la pubblicazione dell’ultimo rapporto dell’Organizzazione mondialedella sanità (Oms) sui livelli di inquinamento dell’aria registrato in 4 milacittà dei 100 paesi presi in analisi. I risultati che emergono da questoproblema, secondo l’Oms, sono allarmanti: 7milioni di persone muoiono ogni anno a casa dell’inquinamento ambientale

Respirare aria inquinata causainfatti numerose patologie tra cui infarto,malattie polmonari croniche e cancro ai polmoni. La campagna lanciata dall’Onuè dunque un modo per diffondere una cultura sempre più sostenibile, dove ognisingolo individuo può contribuire a ridurre il tasso di inquinamento,modificando le proprie azioni nel quotidiano.


1
Tavoladisegno10
Contrastoallepovert
Rigenerareeriqualificareglispazi
Progettiperigiovani
Create a website