“Vivi in Energia” approda nella Community Fund di Aviva. Iniziata l’attività di fundraising per rendere lo sport un diritto di tutti

05/03/2018, 15:25

“Vivi-in-Energia”-approda-nella-Community-Fund-di-Aviva.-Iniziata-l’attività-di-fundraising-per-rendere-lo-sport-un-diritto-di-tutti

"Vivi in Energia" approda nella Community Fund di Aviva per raccogliere fondi e garantire a tutti il diritto allo sport

Comunicazione
FondazioneEbbene

Fondazione ÈBBENE

Sede legale: Via Pietro Carrera n°23 - 95123 Catania

E - mail: comunicazione@ebbene.it

Fax: 095 731 51 63 


facebook
twitter
youtube
numeroverde

News

© 2018 Fondazione Èbbene - Facciamolo per il nostro bene, tutti i diritti riservati

05/03/2018, 15:25



“Vivi-in-Energia”-approda-nella-Community-Fund-di-Aviva.-Iniziata-l’attività-di-fundraising-per-rendere-lo-sport-un-diritto-di-tutti


 "Vivi in Energia" approda nella Community Fund di Aviva per raccogliere fondi e garantire a tutti il diritto allo sport



Realizzare una campagna di prevenzione sanitaria rivolta aibambini, ai ragazzi e alle famiglie, promuovendo attraverso lo sport uno stiledi vita attivo e un’educazione alimentare corretta. Organizzare attività discreening gratuiti per monitorare le condizioni fisiche di coloro che accedonoalle attività sportive della palestra e combattere problemi quotidiani comel’obesità infantile. Sono questi gli obiettivi che il progetto "Vivi inEnergia", la Palestra per Tutti, nata nel cuore di San Cristoforo, vuoleproseguire grazie all’iniziativa di fundraising, attivata dalla terza edizione di Aviva Community Fund.

Si tratta di un fondo benefico messo a disposizione da Aviva,assicurazione presente sul territorio italiano dal 1921, e rivolto alleorganizzazioni no profit che vogliono realizzare dei progetti in favore dellacomunità. Tre sono le aree di intervento su cui le associazioni hannorealizzato le proprie proposte: infanzia, salute e territorio. Durante la primafase, la valutazione dei progetti più meritevoli di finanziamento è assegnataliberamente ad ogni utente, che tramite la registrazione al portale puòdistribuire un massimo di 10 voti. Le proposte più votate di ciascuna categoriaaccedono alla fase finale e saranno valutate dalla giuria di Aviva Community Fund.Per ogni linea d’intervento sono previsti un premio da 15 mila euro, uno da 8mila euro e 4 premi speciali da 5 mila euro.

Anche "Vivi in Energia", il progetto nato dall’omonima associazionee con il sostegno di Fondazione Ebbene, partecipa all’iniziativa per promuovereil valore dello sport, inteso come fattore di tutela e prevenzione dellasalute, ma anche come strumento per combattere fenomeni di emarginazione sociale

"Vivi in Energia" nasce per dare una risposta concreta alletante famiglie che vivono in condizioni di povertà e difficoltà, garantendo ildiritto di riappropriarsi del proprio tempo libero e accedendo alle tanteattività proposte dalla palestra. È una parentesi felice per i tanti bambiniche vivono in un quartiere difficile, quello di San Cristoforo, lented’ingrandimento del degrado e della criminalità organizzata. Ma è ancheun’opportunità per i disabili della città che hanno difficoltà a trovare unospazio libero e di aggregazione sociale. 

"Vivi in Energia" è un mix di libertà, uguaglianza e speranza. È una scelta etica e sociale, che può essere sposata da qualsiasicittadino: le porte della palestra sono aperte, infatti, ad ogni catanese. 

Sostenere il progetto, inserito nella Community Fund diAviva, è semplice: basta cliccare sul link, registrarsi con l’account diFacebook o con un indirizzo email, e donare gratuitamente un massimo di 10 voti. 

Tre piccoli step possonocontribuire alla realizzazione di un grande sogno.

Per supportare il progetto, clicca qui.

Per conoscere, invece, l’iniziativa "Vivi in Energia", vai al link.


1
Create a website