Venerdì 28 settembre Catania vive il suo Giorno del Dono: quando periferia e città si incontrano

26/09/2018, 15:14

Venerdì-28-settembre-Catania-vive-il-suo-Giorno-del-Dono:-quando-periferia-e-città-si-incontrano

Anche Catania è pronta ad accogliere il 3 ° Giro dell’Italia che dona, appuntamento promosso dall’IID per promuovere la cultura del dono

FondazioneEbbene

Fondazione ÈBBENE

Sede legale: Via Pietro Carrera n°23 - 95123 Catania

E - mail: comunicazione@ebbene.it

Fax: 095 731 51 63 

numeroverde

facebook
twitter
youtube

News

© 2018 Fondazione Èbbene - Facciamolo per il nostro bene, tutti i diritti riservati

26/09/2018, 15:14



Venerdì-28-settembre-Catania-vive-il-suo-Giorno-del-Dono:-quando-periferia-e-città-si-incontrano


 Anche Catania è pronta ad accogliere il 3 ° Giro dell’Italia che dona, appuntamento promosso dall’IID per promuovere la cultura del dono



Catania città del Dono. Dopo Milano ein attesa della tappa romana, il capoluogo etneo diventa protagonista venerdì28 settembre del "3° Girodell’Italia che dona". L’evento è promosso dall’Istituto Italiano dellaDonazione con la collaborazione di Fondazione Ebbene e il patrocinio del Comunedi Catania per promuovere anche al sud la cultura del dono.

I giovanisaranno protagonisti assoluti. La mattina lo staff dell’IIDBarbaraMirabella, assessore alla Pubblica Istruzione, Attività e Beni Culturali,Pari Opportunità e Grandi Eventi del Comune di Catania incontreranno all’IstitutoComprensivo "Sauro - Giovanni XXIII" 300 studenti, con i quali, anchegrazie ad alcune testimonianze, potranno confrontarsi e raccontare la propriaesperienza di Dono.

Alle 18.00 ilprogramma prosegue all’interno del Parco Falcone di Viale Raffaello Sanzio dovealcuni giovani del Polo Educativo VillaFazio di Librino doneranno delle piante per abbellire il parco. Ungesto con un doppio valore. Queste piante sono, infatti, il frutto delprogetto "Trasforma la Tua Terra",nato per contrastare, anche a Librino, ogni forma di mafia. Un messaggio disperanza lanciato da chi ogni giorno lotta per vivere nel segno della legalità,da un gruppo di ragazzi che nel proprio quartiere vorrebbe si costruissero luoghidove giocare, confrontarsi e condividere esperienze di vita. 

Un cambio di rotta: città e periferia si incrociano, si arricchiscono diesperienze e condividono la cultura del Dono. Donare per rigenerare,riqualificare e rompere qualsiasi barriera tra periferia e città.

All’inaugurazionedell’aiuola saranno presenti i giovani di Librino, il Sindaco di Catania On. SalvoPogliese, il Presidente dell’Istituto Italiano della Donazione On. EdoardoPatriarca e il Presidente di Fondazione Ebbene Edoardo Barbarossa.

"La Fondazione Ebbene - dichiaraEdoardo  Barbarossa - nasce da un progetto di dono dei cittadiniverso la propria comunità. È frutto di un’azione culturale e di responsabilitàsociale per il contrasto ad ogni forma di disuguaglianza, illegalità e povertà".  

Il Giorno del Dono è una ricorrenza istituita perlegge dal 4 ottobre 2015. L’Istituto Italiano della Donazione opera per daremeritata visibilità al tema del dono in tutte le sue forme.

In allegato il programma


1
Create a website