scopri

logo

facebook
twitter
youtube

Seguici su

Ebbenegrey1

©2019 Fondazione Ebbene P.IVA  05459640875 CF 93181480877

scopri

29/11/2018, 18:50



Cunti-di-Vino,-una-raccolta-fondi-per-le-«famiglie-con-autismo»


 Durante l’Happening della Solidarietà, una raccolta fondi per sostenere il Centro Respiro, uno spazio per le famiglie con autismo



«Di vino, di poesia, di virtù». Di solidarietà e beneficenza. Alla 19° edizione dell’Happening della Solidarietà, il famigerato ubriacatevi del poeta francese Baudelaire diventa un inno alla vita, alle diverse realtà del mondo sociale che si incontrano, intrecciano e contaminano per sostenere un progetto per le famiglie con bambini autistici. Questo il cuore di Cunti di Vino,  l’aperitivo solidale che martedì 11 dicembre, alle 19.30, negli spazi del SAL in via Indaco 33, arricchirà il fitto programma dell’Happening.

Ci sono domeniche pomeriggio al centro commerciale che  per alcune famiglie diventano veri e propri tabù. C’è la speranza che si possa davvero parlare di inclusione sociale. Cosa fare quindi se la musica del centro commerciale è troppo alta tanto da vietare persino l’ingresso dei bambini autistici? Come restituire alle «famiglie con autismo» la spensieratezza di un pomeriggio al centro commerciale?

Nasce da questa esigenza il "Centro Respiro", uno spazio ideato e gestito dall’associazione Autismo Oltre Onlus, all’interno del Parco Commerciale "I Portali" di San Giovanni La Punta, dove i bambini e ragazzi autistici, con l’ausilio degli operatori specializzati della cooperativa sociale TEAM, possono giocare, dipingere, colorare, socializzare, divertirsi. Insomma, vivere alcuni momenti ricreativi e di spensieratezza in un ambiente fatto su misura.

Una piccola e grande rivoluzione sociale che tutti possono sostenere grazie alla raccolta fondi avviata con l’aperitivo solidale Cunti di Vino, organizzato durante l’Happening Della Solidarietà, l’evento più significativo al Sud su welfare e sviluppo locale.

Metti dunque una raccolta fondi, aggiungi un’atmosfera conviviale e un bicchiere di vino, anzi due. Uno rosso, Ciatu, nato qualche anno fa dall’incontro tra le Cantine Barbera e dall’Istituto Walden di Menfi per finanziare uno sportello riabilitativo per l’assistenza di bambini con autismo. E uno bianco, fresco, innovativo, emozionale proveniente dai vigneti de Le Cantine di Nessuno di Seby Costanzo.

Vino, certo. Ma non solo. Anche storie, racconti ed emozioni attorno alla bevanda più diffusa al mondo. Gli ideatori di Ciatu e de Le Cantine di Nessuno racconteranno, infatti, aneddoti e curiosità legati alla preparazione e produzione del vino.

Metti quindi le luci di Natale, metti un sogno che può realizzarsi davvero con il contributo di ognuno di noi. Come non può essere magia tutto questo?

Per partecipare all’aperitivo di beneficenza, prenota il ticket, clicca qui.

Info: eventi@solcoct.it


1
Tavoladisegno10
Contrastoallepovert
Rigenerareeriqualificareglispazi
Progettiperigiovani
Create a website